Loading...
Filtrazione 2018-06-04T10:37:53+00:00

Filtrazione

I non tessuti coesionati meccanicamente, risultano particolarmente adatti per le funzioni di filtrazione, se lo spessore del geotessile è almeno 30 volte più grande della dimensione dei suoi pori (opening size). Questo fatto è stato rilevato attraverso delle ispezioni su geotessili che hanno avuto una vita d’esercizio relativamente lunga. Uno spessore del filtro, calibrato con le sue dimensioni dei pori, permette una filtrazione profonda e previene contemporaneamente la formazione di una patina di materiale che si deposita all’interfaccia geotessile-terreno e che riduce notevolmente la permeabilità.

La permeabilità all’acqua dei non tessuti coesionati meccanicamente, controllata e regolata con il tipo di suolo, è sicuramente una garanzia per il lungo periodo .

Principali Prodotti:

  • Secutex® nella costruzione di strade;
  • Terrafix ® nell’ingegneria delle discariche
Un filtro geotessile trattiene le componenti solide, mentre permette ai liquidi di attraversare quasi liberamente il piano del filtro in direzione perpendicolare.

Per un geotessile di filtrazione, c’è una differenza tra la sua resistenza meccanica e la sua effettiva capacità di filtrazione, ma entrambe queste proprietà hanno la funzione di fornire il drenaggio dell’acqua con la minima perdita di pressione. Particolari richieste progettuali, possono anche richiedere per un drenaggio completo, un riempimento con uno strato minerale. Tuttavia è stato dimostrato che i geotessili sono l’alternativa più adeguata ed economica. Così come per i filtri costituiti da strati minerali, anche per i geotessili, il loro spessore può condizionare la resistenza meccanica e l’efficacia idraulica a lungo termine del filtro stesso. I geotessili di filtrazione, sono principalmente usati nel campo dell’ingegneria idraulica e nei sistemi di drenaggio.

Filtrazione FILTERN 1280x350 255x70